Seleziona una pagina

iRacing e FIA annunciano un campionato mondiale di F4 eSport con 25.000 dollari in palio!

Sim Racer

Pilota di E-sport e appassionato di Sim Racing, ho deciso di condividere la mia passione su questo sito.

Gli appassionati di corse simulate sono al settimo cielo per l’ultimo annuncio della FIA e di iRacing: un campionato mondiale di F4 eSport che scenderà in pista per la prima volta a settembre, con premi fino a 25.000 dollari.

Il famoso titolo di sim-racing iRacing è partner della FIA, Fédération Internationale de l’Automobile, dal 2023. Questa partnership è stata rinnovata quest’anno sotto forma di campionato internazionale, che debutterà con la stagione inaugurale a settembre. L’obiettivo è semplice: far partecipare i piloti virtuali di tutto il mondo a 4 eventi e 8 round e i finalisti potranno vincere premi fino a 25.000 dollari.

Chi segue già iRacing sui social network saprà che questa partnership non è una vera e propria novità: le gare saranno infatti trasmesse sulle varie pagine di iRacing. Circa un anno fa, la FIA e iRacing hanno lanciato i FIA F4 Regional Tours, competizioni virtuali di F4 che si svolgono su circuiti in diverse regioni del mondo.

“Non potremmo essere più entusiasti di lavorare con la FIA per lanciare il FIA F4 World eSports Championship”, afferma Tony Gardner, presidente di iRacing. “iRacing e la FIA si impegnano ad aiutare gli aspiranti piloti a entrare nel mondo reale del motorsport attraverso opportunità accessibili, e la piattaforma della Formula 4 è un ottimo modo per farlo. Non vediamo l’ora che inizi una stagione entusiasmante il prossimo autunno e siamo sicuri che i leader di questa serie competeranno ancora ai massimi livelli del motorsport negli anni a venire.”

Se vuoi partecipare al FIA F4 World Championship, devi agire in fretta, perché le qualifiche iniziano a metà giugno. Dovrai gareggiare nella serie FIA F4 Regional Tour e i primi 10 piloti idonei saranno invitati al campionato mondiale. Ciò significa che la competizione sarà dura, e non solo. Secondo le ultime informazioni su questo nuovo campionato, i piloti idonei devono risiedere nella rispettiva regione per la quale si sono qualificati. Immagino che questo piccolo dettaglio serva a garantire un campione mondiale di conducenti.

Nikolas Tombazis, direttore delle monoposto della FIA, ha dichiarato: “Sono lieto che la FIA collabori ancora una volta con iRacing per la prossima fase di questa collaborazione altamente innovativa, che porterà il FIA F4 eSports sulla scena globale dopo il grande successo ottenuto a livello regionale. Quest’ultima fase della nostra partnership è in linea con la nostra strategia volta a favorire la crescita e lo sviluppo degli eSport e, così facendo, ad ampliare l’appeal del nostro sport a un nuovo pubblico, con l’obiettivo di raddoppiare la partecipazione globale agli sport motoristici.”

Ulteriori informazioni sono disponibili sui siti web della FIA e diiRacing.

Notez cet article

Ti potrebbe interessare anche…

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

BUNDLE FANATEC SOTTO I 400 EURO
This is default text for notification bar