Seleziona una pagina

Qual è il miglior volante per Gran Turismo 7 (PS5)?

Sim Racer

Pilota di E-sport e appassionato di Sim Racing, ho deciso di condividere la mia passione su questo sito.

Per molti appassionati di corse simulate, il Gran Turismo è ciò che ha permesso loro di muovere i primi passi in questa disciplina. Dal lancio del primo PlaystationOgni generazione ha avuto un nuovo Gran Turismo.

Nel corso degli anni, il gioco è migliorato notevolmente, sia in termini di grafica che di giocabilità. Va detto che su console e per i giochi di simulazione, c’è pochissima concorrenza a Gran Turismo, soprattutto su console da parte di Sony. La saga è attesissima dai fan a ogni uscita, e le vendite che ne seguono sono spesso eccellenti, segno che dopo oltre 20 anni di esistenza, i piloti di Gran Turismo sono ancora affascinati dal gioco.

Naturalmente, per la gioia degli appassionati di corse simulate, è disponibile una serie di periferiche che consentono di sfruttare al meglio le auto da corsa e l’immersione offerta da GT su PlayStation. Oggi diamo un’occhiata ai migliori volanti compatibili con la PS5 e Gran Turismo 7.

#1 : Fanatec GT DD PRO

Punteggio : 9.9/10

fanatec gt dd pro

✅ Il miglior rapporto qualità/prezzo

“Ci piace per la sua offerta imbattibile e per la qualità di alto livello”.

#2: Fanatec GT DD Extreme

Punteggio : 9.5/10

recensione thrustmaster tgt2

✅ Immersione definitiva nel GT

“Ci piacciono i suoi 15 Nm di coppia e la sensazione di corsa ultra-realistica”.

#3: Thrustmaster T248

Punteggio : 8.8/10

thrustmaster-t248-avis

✅ Un eccellente pacchetto per i principianti

“Ci piace il suo ritorno di forza vivace e preciso”.

1. Fanatec Gran Turismo DD Pro (5 e 8 nm)

fanatec gt dd pro

A nostro avviso, il miglior volante per Gran Turismo è il Fanatec GT DD Pro. Fanatec GT DD Proil bundle GT con licenza ufficiale del produttore tedesco di periferiche per simulazione di corse Fanatec. In questo caso, Sony ha redatto le specifiche e Fanatec è stata responsabile dello sviluppo e della produzione del volante.

La base di questo pacchetto è il CSL DD con una coppia di 5 o 8 nm, a seconda della versione scelta. In parole povere: è anni luce avanti agli altri due pacchetti che ho appena presentato, sotto ogni punto di vista. La coppia massima è di 5 o 8 nm e il force feedback è potente, preciso, coinvolgente e altamente comunicativo. In GT7 sentirete tutto ciò che fa l’auto che state guidando, fin nei minimi dettagli.

Per quanto riguarda il volante, è un po’ al di sotto di quello che siamo abituati a vedere con il Fanatec. Fanatec. L’ergonomia è buona, ma la qualità costruttiva lascia un po’ a desiderare. La struttura è realizzata interamente in plastica, il che sembra economico su un bundle che costa un po’ di soldi. Il piccolo schermo OLED e il RevLED appena sopra, i pulsanti facilmente accessibili senza lasciare il volante, un design abbastanza sobrio che combina il nero e l’argento (anche se tutto è in plastica), 2 piccoli paddle sul retro e il QR1 Lite. In effetti, vi consiglio di scegliere la versione a 5 nm se avete intenzione di mantenere questo QR in plastica, altrimenti passate a quella in metallo per la versione a 8 nm.

I pedali sono quelli standard CSL, quindi 2 pedali e molle per la resistenza. Va bene nell’uso normale, meglio degli altri due, e si può anche aggiornare con un kit. Cella di carico.

In termini di prezzo, il Fanatec Gran Turismo DD Pro può essere scambiato per 700 € per la versione a 5nm e 800€ per la versione a 8 nm.

Vantaggi

  • Feedback di forza estremamente preciso grazie al motore Direct Drive
  • Silenzioso grazie all’assenza di una ventola sulla base
  • Completamente configurabile con numerose opzioni di personalizzazione
  • Display OLED bianco di facile utilizzo per l’accesso al menu di configurazione e alla telemetria
  • Pedali di qualità inclusi nel bundle, con un’ampia piattaforma per tenere i piedi
  • Ampia compatibilità (PC, PlayStation 3, 4, 5 e Xbox One/Series X&S)

Svantaggi

  • Spesso esaurito e difficile da reperire!

2. Fanatec GT DD Extreme

fanatec gt dd pro

Era ora che Fanatec facesse qualcosa per riconquistare i suoi fan e la sua fetta di mercato delle corse simulate. Il marchio è stato a lungo assente dalle basi Direct Drive di fascia media, quelle che sviluppano una coppia compresa tra 12 e 16 nm. Per un buon numero di piloti, questi 12 e 16 nm di coppia rappresentano il punto di forza del sim-racing: non troppo potenti da strapparvi un braccio in caso di incidente in pista, ma abbastanza potenti da farvi dire “dannazione” al clipping. È per questo motivo che molti marchi di sim-racing hanno puntato molto su questo segmento, che tra l’altro è molto apprezzato dai piloti esperti.

Questa nuova GT DD Extreme utilizza una base ClubSport DD+ a trasmissione diretta che sviluppa 15 nm di coppia costante. Qualcuno potrebbe chiedersi: cos’è una coppia costante? È molto semplice: la base può mantenere la sua piena potenza praticamente per tutto il tempo di utilizzo. In altre parole, se lo si spinge al massimo, svilupperà sempre 15nm di coppia, cosa che non si può dire della concorrenza, che spesso ha basi con potenza di picco (massima per un breve periodo).

Il bundle comprende anche un nuovo volante Gran Turismo, con un design leggermente diverso da quello che sostituisce, e materiali pregiati. Se siete interessati ad acquistarne uno, lo troverete sul sito web di Fanatec al prezzo attuale di 1.300 euro. Tenete presente che in questo bundle riceverete solo la base e il volante, quindi dovrete acquistare anche una pedaliera per completare una configurazione da sim-racing che si rispetti.

Vantaggi

  • Coppia costante elevata di 15 Nm per un’esperienza di guida coinvolgente
  • La nuova base Direct Drive ClubSport DD+ offre un buon rapporto qualità-prezzo
  • Volante premium Gran Turismo con materiali di qualità

Svantaggi

  • Prezzo abbastanza alto
  • Pesante e ingombrante
  • Pedali non inclusi

3. Il Thrustmaster Т-248

thrustmaster-t248-avis

Il Thrustmaster Т-248 è un volante molto recente, o meglio un bundle, rilasciato solo per le console Next-Gen, ovvero PS5 e Xbox Series X/S. Il T-248 ha una ruota di 28 cm di diametro con struttura in plastica.

In termini di ritorno di forza, il T-248 utilizza un motore Burshless a cinghia e ingranaggi, che lo colloca a metà strada tra il T-150 e il T-300 di Thrustmaster. In termini di sensazione al tatto, è un passo avanti rispetto al Logitech G92/G923 (di cui parleremo più avanti), in quanto Thrustmaster ha acquisito un’ottima padronanza di questa tecnologia di ritorno di forza. La coppia è di poco superiore a 4 nm, e anche in questo caso va bene.

Il design del T-248 è sobrio, con un volante nero, alcuni accenti rossi e una fascia rossa nella parte superiore. C’è anche uno schermo di buone dimensioni per la gamma, che visualizza alcuni dati di telemetria. L’ergonomia del T-248 è buona, con pulsanti facilmente accessibili anche quando le mani sono impegnate a volare. I paddle sono tuttavia un po’ più piccoli di quelli dei modelli Logitech. Ma non ho intenzione di lamentarmi troppo per questo.

Per quanto riguarda la pedaliera, la storia è diversa, in quanto si tratta del T3PM con 3 pedali. Questo dispositivo in alluminio è abbastanza robusto da poter essere utilizzato anche dai più duri. La confezione include 2 molle del freno: una morbida e una più dura, che offrono una sensazione molto migliore rispetto alle guarniture Logitech.

Ora passiamo al premio. Il T-248 viene venduto a circa 300 euro in offerta speciale e a 350 euro in offerta speciale. Per quanto mi riguarda, se volete provare Gran Turismo 7 e ottenere un alto livello di immersione (senza pagare il prezzo di un Direct Drive), opterei per il T-248.

Vantaggi

  • Feedback di forza estremamente preciso e misurato
  • È possibile selezionare tre diversi tipi di feedback di forza
  • Pedali versatili ed efficienti con possibilità di scegliere la pressione dei freni
  • Schermo di controllo integrato
  • Maneggevolezza confortevole e precisa
  • Finitura in pelle molto attraente
  • Altamente compatibile con le console PS4, PS5 e PC Installazione semplice e veloce

Svantaggi

  • Le pale sono particolarmente rumorose
  • La ruota non è rimovibile o intercambiabile
  • Il design potrebbe non piacere a tutti
  • Prezzo relativamente alto
  • In caso di guasto, è necessario reinvestire in un volante completo.

4. Volante Logitech G Pro + pedali da corsa

fanatec gt dd pro

Continuiamo con una nuova periferica, la prima della gamma Logitech. Logitechil G Pro. Che cos’è il G Pro? Questa è la risposta di Logitech a Fanatec e compagnia per le basi. Azionamento diretto e Cella di caricopedali.

Il design di questo volante è semplicemente perfetto: sobrio, con alluminio, pelle, nero e alcuni accenti blu. Per quanto mi riguarda, è semplicemente magnifico e non mi sorprende, perché Logitech è sempre stata brava a realizzare periferiche bellissime. La finitura del volante, dei pedali e della base è eccellente.

A proposito di base, questa è Azionamento diretto con una coppia massima di 11 nm. È più che perfetto per la simulazione di Gran Turismo 7, e di certo non lo spingerete troppo in là. Le sensazioni sono presenti, così come il realismo. Il force feedback è preciso, stabile e non vi coglierà di sorpresa. Tuttavia, il TrueForce fa un po’ troppo per i miei gusti, con molte intrusioni a livello di vibrazioni. Ad alcuni piace, ad altri no, me compreso.

I pedali sono realizzati in Cella di caricoche è anche il primo nel suo genere, e offre un’eccellente sensazione di frenata. Il pedale del freno è duro e comunicante, mentre gli altri due possono essere regolati con kit di molle. Di per sé, è un prodotto ben fatto e, soprattutto, ben sviluppato, in grado di competere con i grandi nomi del gioco.

Passiamo al prezzo. Quindi, è costoso, ve lo dico subito: il volante + la base possono essere sostituiti con 1100 €e pedali 390 €per un totale di quasi 1500 €. È sempre un sacco di soldi, ma è anche un premio. Quindi…

Vantaggi

  • Tecnologia a trasmissione diretta: fornisce un feedback realistico della forza.
  • Trueforce: sistema di force feedback preciso e coinvolgente.
  • Design sobrio: va detto che è molto elegante e di grande effetto.
  • 11 Nm di coppia: incredibili sensazioni di guida.

Svantaggi

  • Rumore durante l’uso: può disturbare alcuni giocatori.
  • Il design può essere troppo semplice: per alcuni manca di carattere.
  • Disposizione dei pulsanti su PlayStation: posizionamento poco intuitivo.
  • Impossibilità di regolare l’angolo del pedale
  • Prezzo elevato: potrebbe essere fuori portata per molti giocatori.

5. Logitech G29/G923

logitech g923

Logitech è uno dei principali protagonisti delle corse simulate, sia agli albori che oggi. Va detto che l’azienda svizzera ne sa qualcosa di giochi, con tastiere e mouse che sono considerati da molti tra i migliori al mondo.

Quindi, il Logitech G29 è un bundle entry-level di Logitech compatibile con le console di Sony, ovvero la PS4 e PS5. Questo pacchetto comprende una base con motore a ingranaggi, un volano a fondo piatto di 28 cm di diametro e una pedaliera. Sulla carta, la tecnologia del force feedback del motore è piuttosto antiquata, ma funziona abbastanza bene.

La sensazione è discreta, dato che il modello base produce meno di 4 nm di coppia. Non è molto, ma è abbastanza per un pilota che vuole aggiungere un buon livello di immersione alle sue partite a Gran Turismo 7. Sul volante si trovano il RevLED, 2 grandi palette e diversi pulsanti, tutti a portata di mano. Poiché il volante è piuttosto piccolo, l’ergonomia è eccellente: tutti i comandi sono a portata di mano.

Per quanto riguarda i pedali, sono sufficienti per un po’ di tempo. Non aspettatevi di ottenere grandi sensazioni, perché non ne otterrete molte. Si tratta solo di una molla sui pedali con dei fermi, tutto qui.

Per il G923è solo un aggiornamento del G29 con un software migliore e un’implementazione più raffinata di TrueForceLa tecnologia immersiva di Logitech. Ora passiamo al premio. Il G29 costa circa 290 euro e il G923 circa 320 euro. È comunque sufficiente per i principianti e per i piloti che non hanno molto tempo da investire nelle corse simulate.

Vantaggi

  • Qualità estetica
  • Maneggevolezza eccellente
  • Ottima qualità di produzione
  • Pedali di qualità inclusi
  • Ampia compatibilità

Svantaggi

  • Ritorno di forza un po’ troppo brusco
  • Cavo pedale poco pratico

Il miglior volante per Gran Turismo in 2024

In conclusione, la scelta del volante per Gran Turismo 7 su PS5 dipenderà principalmente dal vostro budget e dall’esperienza di gioco che state cercando.

Per i principianti o per coloro che desiderano iniziare a giocare a simulazione senza investire molto denaro, i volanti Logitech G29/G923 o Thrustmaster T-248 sono opzioni valide.

Tuttavia, per chi cerca il massimo dell’immersività ed è disposto a investire un po’ di più, Fanatec Gran Turismo DD Pro è attualmente l’opzione migliore.

gt dd pro

Fanatec GT DD PRO

Il miglior volante per Gran Turismo 7

Notez cet article

Ti potrebbe interessare anche…

I migliori pacchetti Fanatec

I migliori pacchetti Fanatec

I sim-racer di tutto il mondo si sono trovati di fronte allo stesso problema: cosa comprare per iniziare lo shopping?...

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

BUNDLE FANATEC SOTTO I 400 EURO
This is default text for notification bar